Archivio degli autori Info

DiInfo

Più Salute per le Nostre Aziende

La collaborazione con il Laboratorio Pasteur da la possibilità ai titolari e ai dipendenti delle nostre aziende clienti di effettuare dei pacchetti di esami di controllo, generali o specifici, per la prevenzione di alcune patologie a tariffe pari a quelle del ticket sanitario, ma senza bisogno dell’impegnativa del medico di base.

Il prelievo può essere effettuato contestualmente alla visita medica e gli esiti possono essere inviati o direttamente al paziente o tramite l’azienda nel pieno rispetto della privacy.

La nostra segreteria è a disposizione per ulteriori chiarimenti.

 

PDF PACCHETTI

DiInfo

Nuovo Consiglio di Amministrazione della MED.ART SERVIZI SRL

Lo scorso 27 aprile si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Med.Art.SERVIZI srl, in seguito al rinnovo delle cariche avvenuto in Confartigianato.

In considerazione dei risultati di bilancio positivi, il nuovo CDA si è dato obiettivi ambiziosi con il fine di incrementare sia le ditte clienti artigiane sia le realtà aziendali appartenenti ad altri settori produttivi che negli ultimi anni hanno determinato la crescita della società.

 

C.D.A MED.ART SERVIZI SRL
2018-2021

Presidente
BERNARDI MAURO

Amministratore Delegato
TRUCCO CRISTINA

Consiglieri
MEINERI JOSEPH
BALESTRA DANIELA LAURA
TRUCCO FABIANO

DiInfo

Med.Art. e Confartigianato Cuneo più vicini alle imprese

Lo scorso 23 febbraio, presso la Sala congressi del Centro Sociale “F. Gallo”di Santo Stefano Belbo si è svolta una serata informativa organizzata da Confartigianato Imprese Cuneo, Med.Art. Servizi srl e il Polimabulatorio SSB, rivolta a tutte le aziende.

Scopo dell’incontro è stato quello di informare le imprese della presenza sul territorio di Confartigianato Cuneo, con un apposito sportello (in Via Cesare Battisti, 19, nel recapito istituito presso lo Studio Capello) per affiancare le imprese con l’ampio ventaglio di servizi offerti dall’Associazione.

Allo stesso tempo, Med. Art., per quanto riguarda il servizio di medicina del lavoro, ha attivato una collaborazione con il Poliambulatorio SSB, ubicato nel centro di Santo Stefano Belbo (P.zza A. Costa, 6/7).

La Med.Art. offre un servizio organizzativo e di supporto alla medicina del lavoro, gestendo l’attività dei medici competenti, dando così la possibilità alle aziende di non doversi occupare degli aspetti burocratici e normativi relativi alla sorveglianza sanitaria.

Le aziende possono decidere se effettuare le visite mediche presso la propria sede aziendale oppure appoggiarsi all’ambulatorio medico attivo presso il Poliambulatorio SSB.

Ricordiamo che la Segreteria di gestione servizio medico è a Cuneo (Corso IV Novembre, 11).
Le sedi in cui si svolgono le visite mediche presso appositi ambulatori sono inoltre:
Alba (Via S. Barbara 1 – 12081 Alba – c/o Centro Medico Albasalute)
Bra (Viale delle Rimembranze, 1 – 12042 Bra – c/o Centro Medico Santa Chiara)
Cuneo (Corso Giovanni Giolitti, 21 – 12100 Cuneo – c/o Laboratorio Pasteur)
Fossano (Via Cesare Battisti, 40 – 12045 Fossano – c/o Centro Medico Biomed)
Mondovì (Via Curazza, 2 – 12084 Mondovì)
Saluzzo (Corso Roma, 14 – 12037 Saluzzo – c/o Centro Medico Va.Lu.Med.)
Savigliano (Via Liguria, 38 – 12038 Savigliano – c/o Centro Medico Eumed)

La società collabora con medici seri e professionali e offre alle imprese servizi flessibili e all’avanguardia, garantendo efficienza e puntualità.

Lavorare in salute è importante e se il servizio è valido e vicino alla sede aziendale, comporta indubbiamente un risparmio di tempo e risorse.

DiInfo

Incontro di presentazione a Santo Stefano Belbo – 23 febbraio 2017

A seguito dell’annullamento causa maltempo della precedente riunione del 24 novembre scorso, Med.Art organizza un nuovo incontro a Santo Stefano Belbo il prossimo 23 febbraio 2017, in collaborazione con Confartigianato Cuneo ed il Poliambulatorio SSB, una serata informativa sulla propria attività.

Med.Art., nel suo percorso di accrescimento e miglioramento dei servizi forniti alle aziende, sta ampliando la sua operatività nella zona di Santo Stefano Belbo e per essere più vicina alle realtà produttive del territorio sta creando una sinergia con il Poliambulatorio Specialistico SSB, situato in centro città e, seppur di recente apertura, già centro medico di riferimento per la comunità e i residenti delle zone limitrofe.

La volontà comune è di offrire alle aziende un servizio efficiente e di qualità che sappia fornire un valido supporto nell’ambito della medicina del lavoro.

Med.Art. Servizi, già presente da alcuni anni sulla zona di Alba, intende ampliare il suo campo d’azione rivolgendosi ad un territorio votato alla produttività non soltanto nel settore agricolo e vitivinicolo, ma anche nel campo industriale.

Med.Art. offre alle aziende clienti un servizio di supporto, organizzazione e gestione del servizio di sorveglianza sanitaria, occupandosi di tutti gli adempimenti di legge relativi al D.Lgs.81/08 e sgravando così le aziende da compiti ed incombenze.

La serata è libera ed aperta a tutti, in quanto vuol essere un momento informativo e di confronto per tutte le realtà aziendali che desiderano partecipare.

In questa occasione sarà possibile conoscere anche i servizi offerti dal Poliambulatorio SSB e approfondire alcune tematiche relative al credito e alla finanza agevolata attraverso la partecipazione di Confartigianato.

DiInfo

Incontro di presentazione a Santo Stefano Belbo

Il 24 novembre, alle ore 20.45, presso il Salone del Centro Sociale “F. Gallo” di Santo Stefano Belbo, la Med.Art. Servizi organizza, in collaborazione con Confartigianato Cuneo ed il Poliambulatorio SSB, una serata informativa sulla propria attività.

Med.Art., nel suo percorso di accrescimento e miglioramento dei servizi forniti alle aziende, sta ampliando la sua operatività nella zona di Santo Stefano Belbo e per essere più vicina alle realtà produttive del territorio sta creando una sinergia con il Poliambulatorio Specialistico SSB, situato in centro città e, seppur di recente apertura, già centro medico di riferimento per la comunità e i residenti delle zone limitrofe.

La volontà comune è di offrire alle aziende un servizio efficiente e di qualità che sappia fornire un valido supporto nell’ambito della medicina del lavoro.

Med.Art. Servizi, già presente da alcuni anni sulla zona di Alba, intende ampliare il suo campo d’azione rivolgendosi ad un territorio votato alla produttività non soltanto nel settore agricolo e vitivinicolo, ma anche nel campo industriale.

Med.Art. offre alle aziende clienti un servizio di supporto, organizzazione e gestione del servizio di sorveglianza sanitaria, occupandosi di tutti gli adempimenti di legge relativi al D.Lgs.81/08 e sgravando così le aziende da compiti ed incombenze.

La serata è libera ed aperta a tutti, in quanto vuol essere un momento informativo e di confronto per tutte le realtà aziendali che desiderano partecipare.

In questa occasione sarà possibile conoscere anche i servizi offerti dal Poliambulatorio SSB e approfondire alcune tematiche relative al credito e alla finanza agevolata attraverso la partecipazione di Confartigianato.

Scarica l’invito

 

Per informazioni
Med.Art. Servizi srl
Corso IV Novembre, 11
12100 Cuneo
tel. 0171.480484
info@medartservizi.it

DiInfo

Novità dal web

Tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016 la Med.Art.SERVIZI ha messo in campo alcune importanti novità nella gestione della documentazione sanitaria e contabile con la volontà di rendere il servizio alle aziende sempre più innovativo ed efficiente.

In prima battuta è stato creato un nuovo sito internet (www.medartservizi.it) sul quale vengono descritti i campi di attività, i servizi offerti, l’ubicazione degli ambulatori medici; c’è poi la possibilità di avere un preventivo gratuito, compilando il modulo on-line, ed è stata creata un’area riservata alle aziende clienti a cui accedere tramite apposite credenziali.

In particolare, la funzione dell’area riservata è quella di dare la possibilità alle ditte di scaricare i giudizi di idoneità dei dipendenti e le relazioni di sopralluogo, creando così un archivio virtuale, sempre consultabile e reperibile.

La procedura è semplice: quando i documenti sono disponibili on-line, l’azienda riceve una mail di avviso e a quel punto può collegarsi al sito ed entrare nell’area riservata.

Nella scheda aziendale si trovano tutti i file dei giudizi di idoneità e delle relazioni di sopralluogo (in formato PDF) ordinati per data ed è sufficiente un click per scaricare e stampare i documenti.

Gli originali vengono, invece, conservati presso la sede di Med.Art.; tuttavia la stampa dei documenti scaricabili dal sito ha piena validità di fronte agli organi controllori.

Per quanto riguarda la documentazione contabile, in ottemperanza alla norma, in tema di fatturazione, che consente agli operatori economici la possibilità di inviare documenti fiscali, anche mediante semplice posta elettronica (e-mail), in alternativa al tradizionale servizio postale, Med.Art.SERVIZI offre alle proprie aziende la possibilità di ricevere tutte le fatture, senza alcun onere, direttamente nella casella di posta elettronica (in formato PDF). Tale invio non attribuisce alla fattura, inviata in allegato ad un messaggio di posta elettronica, il carattere di “fattura elettronica”; conseguentemente l’azienda è tenuta a materializzare il documento informatico su supporto cartaceo. La fattura, una volta stampata, costituisce l’originale da conservare e gestire contabilmente come d’abitudine.

Il nuovo sistema, nel suo complesso, offre numerosi vantaggi: tempi brevissimi per il ricevimento dei documenti, con possibilità di archiviazione immediata degli stessi, costi di spedizione azzerati e nessun rischio di smarrimento o di ritardo.

Le aziende clienti sono pertanto invitate ad aderire ai nuovi servizi, tenendo presente che la segreteria di Med.Art. è sempre disponibile a dare supporto e fornire chiarimenti.

DiInfo

Nuovi ambulatori medici

Dal 1 gennaio 2016 la Med.Art.SERVIZI ha modificato la collocazione di alcuni ambulatori medici, prima ubicati presso le sedi provinciali di Confartigianato. La scelta è dovuta a motivi di carattere organizzativo e logistico, ma tiene sempre conto delle esigenze delle aziende clienti.

Infatti sono stati scelti centri medici nuovi o di recente ristrutturazione collocati in centro città o in zone facilmente raggiungibili, con ampia disponibilità di parcheggio. Si tratta di poliambulatori all’avanguardia in diversi settori specialistici, in cui operano medici di eccellenza. I locali sono adeguatamente attrezzati ed accoglienti ed il fatto di disporre, a latere della medicina del lavoro, di altri servizi medici ne fa delle strutture moderne e complete.

I nuovi ambulatori si trovano ad Alba, Bra e Savigliano.

Ad Alba è stato scelto il Poliambulatorio Albasalute, inaugurato di recente, è ubicato in centro città e si propone come centro specialistico con un approccio multidisciplinare grazie all’esperienza di qualificati specialisti che seguono i pazienti a 360 gradi. In particolare, all’interno della rosa dei servizi ambulatoriali, spicca la cura delle patologie femminili e di tutte le problematiche legate all’avanzamento dell’età, con sevizi anche di geriatria e psichiatria a supporto delle donne che attraversano fasi particolari da un punto di vista psicologico.

A Bra il riferimento è il Centro Medico Santa Chiara, nato dalla volontà di creare uno studio medico moderno e funzionale in cui gli specialisti, ognuno eccellente nel suo settore di attività, sappiano ascoltare e seguire il paziente, grazie anche all’utilizzo di macchinari e strumentazioni innovative, annullando le lunghe liste d’attesa e garantendo un servizio serio e professionale.

A Savigliano l’ambulatorio si trova presso il Centro Medico Polifunzionale Eumed situato in un ampio stabile di recente ristrutturazione, collocato all’ingresso della città, in una zona facilmente raggiungibile e con grande disponibilità di parcheggio. Anche questo centro accoglie numerosi specialisti e offre un’ampia rosa di servizi.

Rimangono invece inalterate le sedi degli ambulatori medici di Cuneo, Fossano, Saluzzo e Mondovì.

Dove siamo

DiInfo

Convegno: Le imprese artigiane e la sicurezza sul lavoro: voci a confronto sul D.Lgs. 81/08

Mercoledì 29 gennaio 2014 – Ore 17.00

Spazio Incontri Fondazione CRC – Via Roma, 17 – Cuneo

Interverrà

  • Ezio Domenico Basso, Pubblico Ministero, autore de “Codice della sicurezza sul lavoro annotato con la giurisprudenza integrato con la normativa”

Relatori

  • Domenico Massimino, presidente provinciale Confartigianato Imprese Cuneo
  • Vincenzo Amerio, presidente di Med. Art. Servizi Srl
  • Aldo Pensa, direttore INAIL
  • Santo Eugenio Delfino, direttore INPS
  • Santo Alfonzo, direttore SPRESAL
  • Alessandro Rapa, responsabile della SS Medico Competente di Mondovì-Ceva/ASL CN1
  • Enrico Pira, ordinario di Medicina del Lavoro presso Facoltà di Medicina e Chirurgia di Torino

Segreteria Organizzativa: 0171 480484 – e-mail medart.cn@gmail.com

DiInfo

Un convegno sul Testo Unico della Sicurezza

Si discuterà di come il DL 81/08 abbia modificato la sorveglianza sanitaria 

Confartigianato Cuneo e Med.Art. Servizi anche quest’anno organizzano un convegno con l’intenzione di proseguire il percorso di formazione ed informazione a beneficio delle aziende artigiane, dei medici competenti e dei tecnici del settore.

L’incontro si terrà martedì 20 novembre, alle ore 17.00, presso la sala polifunzionale “Brut e Bon” del Foro Boario di Fossano (via Foro Boario, 21).

Interverranno in veste di relatori: Dr. Santo Eugenio Delfino, Direttore dell’INPS di Cuneo; Dr. Aldo Pensa, Direttore dell’INAIL di Cuneo; Dr. Santo Alfonzo, direttore dello SPRESAL provinciale; Dr. Enrico Pira, ordinario di Medicina del Lavoro presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Torino; Dr. Alessandro Rapa, responsabile della S.S. Medico Competente di Mondovì-Ceva ASL CN1, in qualità di rappresentante dei medici competenti.

Durante il convegno, intitolato “2008-2012 analisi, criticità e previsioni del Decreto Legislativo 81/08”, si discuterà di come il decreto abbia modificato la sorveglianza sanitaria e di quale impatto abbia avuto sulle aziende artigiane, in particolare riguardo ad alcuni argomenti come quelli riguardanti i controlli alcolimetrici e tossicologici.

Si analizzerà anche la ricaduta del Testo Unico in materia di infortuni e malattie professionali per capire se l’incidenza è stata positiva e se ci sono stati dei cambiamenti.

Durante il simposio è inoltre prevista la partecipazione di alcuni imprenditori artigiani che porteranno la loro esperienza, offrendo spunti di dialogo e di riflessione.

L’intenzione è quella di presentare casi concreti e di capire la percezione delle aziende riguardo la normativa. Il Decreto tutt’ora è in fase di definizione e le modifiche che a fine anno imporranno l’obbligatorietà della redazione del documento di valutazione dei rischi sarà certamente un punto di discussione.

Il convegno inoltre prevedrà, per coloro che ne faranno richiesta, il rilascio di due crediti formativi a supporto dell’Accordo, entrato in vigore a gennaio 2012, sulla formazione inerente i datori di lavoro che ricoprono il ruolo di Responsabile del Servizio di Protezione e Prevenzione (RSPP). L’Accordo, attuativo del D.Lgs.81/08 e obbligatorio a livello nazionale, impone un aggiornamento formativo dei datori di lavoro che ricoprono il ruolo di RSPP; partecipando al convegno si otterranno dei crediti che potranno essere scalati dal monte ore previsto in base al rischio aziendale.

«Crediamo fortemente – commenta Vincenzo Amerio, presidente Med.Art. – nel ruolo della formazione e dell’informazione allo scopo di migliorare le conoscenze e le competenze delle imprese e degli operatori interessati. Scopo del convegno sarà dunque quello di sostenere lo sviluppo produttivo ed economico delle imprese e del territorio, nel rispetto delle norme esistenti, introducendo inoltre la possibilità di condividere le proprie esperienze e, perché no, evidenziare potenziali criticità in modo da permettere eventuali segnalazioni ai decisori politici».

«Invitiamo a partecipare – conclude Domenico Massimino, presidente provinciale di Confartigianto Cuneo – tutte le aziende artigiane, a prescindere dal tipo di attività svolta, poiché verrà offerta alla platea l’opportunità di chiarire gli aspetti più annosi del decreto, di confrontarsi con altri imprenditori e di rivolgere quesiti ad autorevoli specialisti del settore su problematiche specifiche».